Ragazzi...

BENVENUTI NEL BLOG DELLA 2^Q

Cerca nel blog...

Poesie

Ragazzi qui potete commentare scrivendo le vostre poesie

12 commenti:

  1. La montagna.

    E' quasi sera;
    la montagna è silenziosa,
    si sta come immersi,
    in un soffice cuscino di piume . =D

    La felicità.

    La felicità ha mille volti,
    e il migliore di essi
    è espresso dalla gioia dei bambini.
    due bambini distesi in un campo
    di grano ,abbracciati a due cagnolini,
    sono speranza di un mondo nuovo.

    RispondiElimina
  2. Questo è l'amico

    Amico.
    Amico dolce,
    amico caro,
    amico fidato,
    amico scordato
    ma pur sempre amico..

    Quello che,
    tramuta il buio in luce,
    notte in giorno,
    tristezza in felicità.

    Quello che,
    durante un temporale
    ti protegge col suo abbraccio caldo.

    Quello che,
    dopo una litigata
    ti sorride e,
    ti prende per mano.

    Quanto è straordinario
    quell'amico che soffre
    e gioisce con te.

    Quanto è orribile
    perdere un amico.

    Quel ch'è giorno
    diventa notte.
    Quel ch'è luce
    diventa buio.
    Quel ch'è felice
    diventa triste.

    Tutto perde significato.
    Ma,
    il vero amico,
    non sta lontano da te,
    perchè torna e,
    perdonandoti,
    continua a volerti bene.

    Si, è proprio questo,
    questo è l'amico.

    RispondiElimina
  3. Alessandro Cottone3 ottobre 2010 10:40

    Al capitano.


    Capitano,
    e’ grazie a te se adesso
    posso ritenermi fortunato a tifare Palermo.
    E’ grazie a te se quest’anno
    giochiamo anche in Europa.
    E’ grazie a te se non ci arrendiamo mai,
    durante le partite, con la tua grinta
    e con il tuo amore per la squadra.
    E’ grazie a te che continuiamo a
    Vincere contro squadre prestigiose
    del campionato.
    E’ grazie a te se ho deciso di chiamare
    mio figlio Fabrizio.
    Tutto questo grazie a te, Fabrizio Miccoli.
    “Il Capitano”.

    RispondiElimina
  4. ..La mia realtà..

    Da tempo, affrontavo questo mondo
    con occhi cupi,
    e a passi stanchi andavo avanti
    fingendo la mia allegria alla gente,
    mettendo una maschera,
    come se il mondo fosse una sorta di piccolo teatro,
    composto da attori, semplicemente attori.

    Ma un giorno, tu
    come un aquila,
    mi hai strappata da questa triste terra,
    e hai creato un nuovo piccolo mondo,
    uno nostro.
    Dove posso rifuggiarmi quando ho voglia
    di posare la maschera e uscire di scena.
    Ora con la mia mano tra la tua
    posso finalmente camminare a passi sicuri
    dipingendo il mio domani tra un sorriso e
    l'altro,
    e vivendo la mia realtà
    come un meraviglioso sogno,
    dove posso essere libera di essere me stessa.

    RispondiElimina
  5. Il mare

    Il mare è un' immensa vasta estesa d'acqua.
    Profondo e limpido,dove si rispecchia
    il colore del fondale
    in cui vi sn milioni di pesci
    di tanti colori allegri.

    Il mare da limpido e bello
    può diventare molto pericoloso
    con le sue onde che
    spazzano via qualunque cosa.
    Ma tutto questo accade solo in superfice, poichè immergendosi non si vede quel
    mare mosso, che con tanta ferocia
    si abbatte sugli scogli
    e fa volar via la sua splendida brezza.

    RispondiElimina
  6. Il sole splende,
    illuminando
    le nostre giornate
    con i suoi raggi,
    riflettendo
    tutti i colori del mondo.
    Quel mondo che sembrava spento
    dalla tristezza.
    Illuminato,
    da una sola parola: Speranza.

    RispondiElimina
  7. Soldato, che triste destino
    in mezzo alla polvere sei solo un burattino
    e mentre i potenti giocano alla guerra
    c'è chi muore per la propria terra

    Soldato, il sangue dei nemici macchia la terreno
    il suono delle bombe sembra il fischio di un treno
    e mentre tu lotti per salvare un bambino
    c'è chi si riscalda davanti a un camino

    Soldato , la tua famiglia sono i compagni
    la tua musica il suono delle armi

    e mentre gli uomini distruggono il mondo
    la speranza risorge da un pozzo profondo
    perchè la vita di un solo uomo infondo
    vale più di tutto il petrolio del mondo xD

    RispondiElimina
  8. In Un Sogno

    Alzati e vola
    verso un universo nuovo
    non più con le solite bugie che ti staranno intorno
    ma solo ciò che desideri

    Chiudi gli occhi e immagina
    che tutto sia diverso
    alcun che dilaga oggi in un mondo pieno di fango
    ma solo ciò che ti piace

    Svegliati e ricostruisci
    ciò che è andato perso
    no lo troverai da nessuna parte, ma solo dentro te:
    in un sogno

    RispondiElimina
  9. Ad occhi aperti...
    Un mattino aprendo gli occhi
    mi ritrovai a lottare contro un mondo che volevo migliore
    ma che mi sorrise col suo ghigno peggiore

    allora imparai a non guardarlo più con occhi da innocente
    poichè nella vita è difficile essere un vincente
    e scontrarsi contro questi titani
    che fanno sembrare ancora più buio il tuo domani

    ma la forza di un uomo non è nel non cader;ma nel rialzarsi e se pur rispettando le idee degli altri, mantenere le proprie , senza mai piegarsi
    per questo devi sempre andare e non fermarti mai
    anche se sei sfinito
    e vivi in mezzo ai guai,

    Ma l' importante è godersi la vita...
    Atiimo per attimo, giorno per giorno...


    E magari fare un viaggio , senza piu ritorno
    In un luogo con sabbia, palme e mare
    e dove finalmente puoi smettere di pensare
    a un domani, o al tuo fututro
    e spaventarti se magari sarà piu duro.


    In fin dei conti siamo pedine in mano al destino
    che ci muove e scglie il nostro cammino
    poi chissa, chi puo lo puo dire ...
    Dove andremo mai a finire...

    RispondiElimina
  10. AMICIZIA
    Nasce così,
    tra una risata e l'altra,
    tra un segreto e una promessa mai omessa.
    Si dice che lei è come il vento
    non si vede ma si percepisce...
    con lei si gioisce.
    è vera, è sincera,
    e a volte va via proprio come la sera.
    Ma se è vera non cesserà mai,
    dopo una bufera.
    Perchè in fondo quando c'è lei si vive e si spera.

    RispondiElimina
  11. giuseppe schilleci8 ottobre 2010 10:02

    Guardare lo schermo mi rende schiavo...
    in questo mondo dove la felicità
    è la mia unica possibilità...
    sono sempre piu convinto che la nostalgia
    prima o poi mi porterà via...

    Metto un punto nero
    su questo mio pensiero
    perchè vi sono delle persone che più vicino avrò
    più felice sarò
    ora mai tutti quei aiuti
    son per me solo rifiuti

    Così adesso non dormo... non sogno...
    sono nella mia scrivania
    con la mia migliore amica,una categoria...
    quale?
    La "poesia"

    RispondiElimina
  12. Bravissimi ragazzi!
    siete dei veri poeti!!!Liberate sempre il vostro wop ;O)

    RispondiElimina

Windows Media Player