Ragazzi...

BENVENUTI NEL BLOG DELLA 2^Q

Cerca nel blog...

Il Papa a Palermo

Qui esprimete i vostri pensieri !!!!!! :)

6 commenti:

  1. giuseppe schilleci10 ottobre 2010 01:34

    Molte critiche sulla visita del Papa a Palermo avvenuta giorno 3 Ottobre del 2010 .Mancava la presenza di questa importante figura religiosa nella nostra città.Due milioni e mezzo di fondi sono stati usciti dalle tasche del comune di Palermo per l'allestimento nello spazio in cui si è svolta la messa.A mio parere troppi fondi sono stati utilizzati non in maniera adeguata.Per esempio sono contrario alla rimozione dei dossi al politeama,per la cena del papa non erano necessari trenta chef e che quest'ultimo sia stato fatto sedere in una poltrona del 1700 verniciata d'oro.Secondo me il comune di Palermo ha fatto tutto ciò per riemergere dal punto di vista turistico è per dimostrare a tutto il mondo che palermo non è solo "mafia".A mio parere una boun parte del denaro poteva essere elargito a favore di Biagio Conti,il quale pensa a sfamare i più bisognosi.Mi dispiace che il Papa nella sua omelia non lo ha nominato.Nella circostanza tale evento avrebbe avuto giornalisticamente un eco non indifferente.

    RispondiElimina
  2. Il Papa a Palermo:la città si trasforma.
    Domenica 3-10-10 a palermo è succeso un evento che ha fatto scuotere la città,ovvero la visita pastorale del papa Benedetto XVI.
    Quel giorno Palermo non si riconosceva più;strade assolutamente pulite e chiuse per evitare i9l traffico,insomma questa visita ha fatto "trasformare" la città.Sicuramente è stato un bene questo evento,perchè soprattutto in questo momento i cittadini hanno bisogno dfi parole di conforto,parole di sostegno, che li aiutino ad andare avanti nel bene e nel male. è anche vero però che,secondo il giudizio di molti Palermo ha speso troppi soldi per questa occasione quando una cittadini come la nostra ha svariati problemi che vanno da quelli più banali a quelli più complessi e non era il caso di strafare con il denaro in quel modo.Il papa,quella domenica,ha celebrato la messa al foro italico e nel pomeriggio si è recato a piazza politeama dove ha incontrato i giovani palermitani. Palermo dovrebbe essere sempre così e non solo in questo tipo di occasioni.

    RispondiElimina
  3. il 3 ottobre 2010 il papa è venuto in visita nella nostra città di Palermo.
    Giorni prima che il papa arrivasse a palermo ci sono stati molti preparativi per il suo arrivo,la città sembrava vestita a festa, è stata ripulita da cima a fondo, le corse dei mezzi pubblici sono aumentate, insomma la città era stupenda piena di felicità e amore.
    Anche se non sono mancati i commenti negativi per la visita del papa, infatti sembra che per ospitare il papa a Palermo si siano spesi quasi 2,5 milioni di euro.
    Io penso che questa somma di denaro sia un pò eccessiva, però siccome è la prima volta che il papa viene a Palermo potremmo anche accettare questa enorme spesa.
    Io non sono andata a vedere il papa per la confusione e poi pure perchè abito in periferia e sarebbe stato difficile arrivarci però l'ho visto in televisione e quando c'è stato l'incontro con i giovani volevo essere lì.
    Questa visita è stata molto importante e spero che tutti quelli che erano presenti quel giorno abbiano imparato e riflettuto sui messaggi detti dal papa.

    RispondiElimina
  4. IL PAPA A PALERMO
    SPERPERO DI CIRCA 3 MILIONI DI EURO PER STARE 10 ORE COL PAPA


    GIRNO 03/10/10 BENEDETTO XVI GIUNGE A PALERMO ACCLAMATO E COCCOLATO DAL CALORE DEL POPOLO SICILIANO.
    PER IL SUO ARRIVO SONO STATE RIPULITE LE STRADE CITTADINE DA QUEI RIFIUTI CHE ORMAI ECLISSAVANO LA BELLEZA DELLA NOSTRA PALERMO.
    RIPARATA L’ ASFALTO DANNEGIATA IL PAPA E’ STATO FATTO ACCOMODARE NELLA SUA STRALUSSUOSA POLTRONA AL FORO ITALICO DOVE HA PARLATO HAI FEDELI.
    NEL DISCORSO SONO STATI TOCCATI TEMI IMPORTANTI COME :
    IL FUTURO DEI GIOVANI SICILIANI E IL RICORDO DEI DELITTI PER MANO DEI DISUMANI UOMINI D’ ONORE.
    ASSOLUTAMENTE INSENSATO LO SPERPERO DI DENARO USATO DALLA REGIONE PER FARSI BELLI AGLI OCCHI DEL PAPA ;
    QUINDI CARI CITTADINI SE VOLETE RIPARATA L’ ASFALTO;RIPULITE LE STRADE O SOSTITUITE LE LAMPADINE DEI FARI…
    INVITATE IL PAPA!

    RispondiElimina
  5. Giorno 03-10-2010 il santo padre si è recato a Palermo per una visita alla città nella quale ha anche celebrato una ss. Messa. Il capoluogo si è riempito di turisti, provenienti da tutta la Sicilia e oltre, proprio per assistere alla celebrazione eucaristica. Io ero presente e con le mie amiche ci alzammo molto presto per recarci al Foro Italico. Aspettammo con impazienza l’arrivo del papa, e io non appena lo vidi sulla papa mobile provai una grande emozione. La folla era in delirio e gli applausi quasi assordanti. La celebrazione fu molto lunga, ma allo stesso tempo molto intensa, poiché tutti eravamo immersi con attenzione. Questo è stato un grande evento, unico per questi tempi. Sono stati spesi tre milioni di euro, per la messa, per l’incontro con i giovani e per il pranzo. Non sono d’accordo a tutto ciò, perché in questo momento Palermo attraversa una grave crisi e più della metà di questi soldi sarebbero potuti essere utilizzati per altri scopi. La città ha molti quartieri a rischio e il papa non si è recato in questi luoghi, non so il motivo di questa sua scelta, ma anche in questo caso non sono d’accordo. Un’alta cosa che non mi è piaciuta sono stati i discorsi fatti sia dalle autorità sia dal pontefice, poiché non li ho ritenuti adatti alla situazione, eccetto i discorsi su padre Pino Puglisi e sulla mafia. Palermo è ben oltre queste due cose e nessuno si è curato di dirlo. In conclusione possiamo dire che questa visita ha aspetti positivi e negativi: positivi poiché ha portato a Palermo molto turismo, ha fatto si che il comune aggiustasse tante cose in città e ha riacceso l’animo a milioni di fedeli; negativa poiché sono stati spesi tantissimi soldi che potevano servire a ben altro.

    RispondiElimina
  6. Il Papa a Palermo
    Domenica 3 ottebre Sua Santità Benedetto XVI , ci ha onorato con la sua presenza.
    Per Sua Santità , questa è stata la sua prima visita in Sicilia .
    Il comune di Palermo , per questo giorno di festa ha speso circa 2 mln di euro.Sua Santità ha parlato con i giovani dicendo lasciando hai giovani un messaggio impartante : "Cari giovani di Sicilia, non cedete alle suggestioni della mafia, che è una strada di morte, incompatibile con il Vangelo, come tante volte i vostri vescovi hanno detto".
    I giovani sono il nostro futuro , speriamo che abbiano capito il messaggio di Sua santità , e che scelgano la giusta strada

    RispondiElimina

Windows Media Player